06
Ago
2012

San Antonio Junio 13.

Si comincia ad avere un passato quando si torna al paese a salutare i defunti, quando c’è da restar fermi guardando il marmo e parlare alle ossa.

Nei pomeriggi assolati d’estate, quando il canto delle cicale annuncia il trascorrere delle ore, si scopre di avere una storia da raccontare per forza di cose trascorse, per forza di pensieri che si annidano sulla lingua, scivolano tra i denti e vengono fuori in sospiri.

 

VN:R_U [1.9.10_1130]
Valutazione degli autori: 8.7/10 (3 voti espressi)
VN:F [1.9.10_1130]
Gradimento: 0 (su 0 click)
San Antonio Junio 13., 8.7 out of 10 based on 3 ratings

{4 Responses to “San Antonio Junio 13.”}

  1. Le cose in cui puoi immedesimarti sono sempre belle, oltretutto di successo come i meme e federico moccia.

    gasparecido
    • At some point, this all just becomes funny. Is that the point? And I don't mean just this article. I mean, evynethirg. Everything, that is, except the suffering that it has caused to millions of people worldwide. That is definitely NOT funny.

  2. Anche Pavese avrebbe apprezzato.

  3. anitagrey

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*